Pazienti candidati al training fisico riabilitativo

È possibile identificare le seguenti categorie di pazienti coronaropatici in cui il training fisico riabilitativo può fornire gli effetti desiderati:

  • Pazienti a basso rischio dopo un evento cardiaco acuto,
  • Pazienti già sottoposti a chirurgia rivascolarizzante coronarica,
  • Pazienti con angina pectoris stabile,
  • Pazienti sottoposti ad angioplastica coronarica percutanea,
  • Pazienti con scompenso cardiaco post infartuale stabile,
  • Pazienti che non hanno avuto eventi cardiovascolari ma hanno un profilo di rischio particolarmente svantaggioso.

In tali pazienti è possibile ottenere un recupero fisico in breve tempo. Non esiste differenza dei sessi, infatti uomini e donne ricevono benefici allo stesso modo. Per quanto riguarda la fascia di popolazione costituita da anziani va ad arricchire sempre di più la fetta di pazienti da sottoporre alla riabilitazione.

Fonte: Riabilitazione cardiovascolare di Mediserve

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts
Read More

Candida Vaginale: cos’è?

La candida vaginale è l’infezione fungina prettamente femminile, che risulta dalla crescita fuori controllo, a livello della vagina, del fungo Candida albicans. Favorita da…