Lesione di denti/del cavo orale

Morsicatura delle labbra e della lingua

Cosa fare?

  1. Nel caso in cui ci si mora le labbra o la lingua, esercitare una pressione diretta sull’area sanguinante con una garza sterile o con un panno pulito.
  2. Se si gonfia la parte interessata, applicare del ghiaccio oppure succhiare un cubetto di ghiaccio.

Caduta di un dente

Un dente caduto può essere tranquillamente reimpiantato al suo posto. Nel momento in cui cade il dente, è consigliabile conservarlo per farlo esaminare al dentista. Mettere un tampone di garza sterile, in modo che l’emorragia venga controllata.

Cosa fare?

  1. Recuperare il dente, non lavarlo e non rimuovere nessun frammento di tessuto attaccato ad esso.
  2. Mettere il dente in un’apposita soluzione per le conservazione dei denti. Non bisogna assolutamente mettere il dente in alcool, acqua o collutorio.
  3. In caso si tratti di un dente parzialmente estratto non rimuoverlo e cercare di riposizionarlo nell’alveolo.
  4. Andare dal dentista. Se ci si trova in una zona isolata è possibile reimpiantare il dente caduto attraverso una serie di istruzioni:
  5. Maneggiare il dente dalla corona
  6. Sciacquare il dente con acqua fredda
  7. Riposizionare il dente nell’alveolo
  8. Spingere il dente in modo che il suo margine superiore si trovi al suo stesso livello di quelli adiacenti.

Dente rotto

Cosa fare?

  1. Lavare con delicatezza il dente in modo da eliminare il sangue dalla zona colpita.
  2. Coprire il dente con una garza sterile.
  3. Applicare un impacco di ghiaccio sulla faccia per ridurre il gonfiore.
  4. Se si pensa di avere una frattura alla mascella, immobilizzarla con un bendaggio.

Mal di denti

Cosa fare?

  1. Lavare la bocca con acqua calda per pulirla.
  2. Rimuovere i residui di cibo con un filo interdentale.
  3. Se si sospetta una carie, inserire una pallina di cotone imbevuta in olio di garofano nella cavità. Per il dolore prendere aspirina, paracetamolo o ibuprofene.
  4. In corrispondenza del dente che duole, applicare un impacco di ghiaccio
Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts
Read More

Ecocardiogramma

L'ecocardiogramma, detto anche ecocardiografia, è una tecnica diagnostica di imaging basata sull'impiego di ultrasuoni, semplice e rapida da eseguire, innocua, indolore e a basso costo che, proprio per queste sue caratteristiche favorevoli si è molto diffusa negli ultimi 20 anni in ambito cardiologico per studiare il cuore, i vasi sanguigni che lo circondano e le valvole cardiache.