Foruncolosi

La foruncolosi è una dermatite caratterizzata dalla presenza di agglomerati di foruncoli che tendono a svilupparsi sul collo, sui glutei, sul volto e sulle braccia.

Generalmente è dovuta all’infezione cutanea da parte dello stafilococco aureus.  

Cause

Quelle più frequenti sono:

  • infezione da parte dello stafilococco aureus;
  • reinfezione da un primo focolaio;
  • non osservanza di norme igieniche.

Sintomi

 Il principale sintomo è la comparsa di un nodulo duro, dolorante ed arrossato e che, col passare del tempo, sviluppa sulla sommità una pustola con del pus.

La foruncolosi si verifica con maggior frequenza in individui indeboliti da altre malattie e nei diabetici. Per quanto riguarda le sedi, colpisce con maggiore frequenza:

  • volto;
  • collo;
  • natiche;
  • braccia;

Diagnosi

I foruncoli possono manifestarsi in uomini e donne, di qualsiasi età.
Tuttavia, il disturbo si manifesta con incidenza maggiorenelle persone con compromissione del sistema immunitario, e soprattutto durante la pubertà quando, a causa dell’aumento dei livelli ormonali, le ghiandole sebacee accrescono la quota di sebo prodotto.  

Tra gli stili di vita

La terapia generalmente è a base di antibiotici e sulfamidici. Inoltre è consigliabile che i pazienti affetti da foruncolosi evitino bevande alcoliche, grassi e dolciumi.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts
Read More

Demenza vascolare senile

La demenza vascolare senile corrisponde a un processo di declino cognitivo che va al di là della fisiologica riduzione delle capacità intellettive associata all'invecchiamento.
Read More

Cataratta

La cataratta è una condizione oculare determinata dall'opacizzazione del cristallino, la lente dell'occhio che viene attraversata dalla luce diretta alla retina e indispensabile per la visione.
Read More

Cistiti

Con il termine cistite ci si riferisce all'infiammazione della vescica urinaria, nella maggior parte dei casi, conseguente a un'infezione batterica.